mandorle

Le mandorle, le noci e le nocciole appartengono alla frutta secca e si caratterizzano per le loro molteplici proprietà benefiche. Infatti contengono adeguate quantità di molti nutrienti essenziali per il corretto svolgimento delle nostre attività metaboliche. Nello specifico, sembrerebbe che una miscela di mandorle, noci e nocciole negli uomini abbia proprietà benefiche nel migliorare la motilità e la vitalità degli spermatozoi.

A dimostrarlo è uno studio pubblicato sulle pagine della autorevole rivista scientifica Andrology. Lo studio in questione riporta la firma di un team di ricercatori dell’Università dello Utah, dell’Universitat Rovira i Virgili e del CIBERobn e dell’Istituto della salute Pere Virgili. Per giungere a questa conclusione, gli scienziati hanno condotto degli esperimenti su 72 giovani sani, non fumatori, per 14 settimane. Durante questo periodo di tempo, i partecipanti allo studio hanno dovuto seguire una dieta occidentale a cui si aggiungeva, per alcuni di loro, una miscela di mandorle, nocciole e noci.

Al termine degli esperimenti, i ricercatori hanno notato una cosa davvero interessante. Infatti, i soggetti che avevano assunto le mandorle e gli altri frutti secchi mostravano una diversa metilazione del DNA di 36 genomiche. Essi hanno interpretato questi risultati nel seguente modo: l’aggiunta di mandorle e noci ad una dieta regolare di tipo occidentale può influire positivamente sulla metilazione del DNA degli spermatozoi in specifiche regioni.

Dunque esisterebbero alcune regioni sensibili dell’epigenoma dello sperma che rispondono alla dieta e che possono provocare cambiamenti negli spermatozoi e nella loro capacità di fecondare. In particolare, gli spermatozoi degli uomini che avevano consumato mandorle, nocciole e noci mostravano una migliorata mobilità, vitalità e morfologia.