Sembrerebbe che l’ultima generazione di iPhone stia dando molte soddisfazioni ad Apple. Rispetto allo scorso anno, la serie 12 di iPhone sta vendendo più unità nei primissimi mesi successivi alla commercializzazione.

A dircelo è un sondaggio di CIRP, effettuato su un campione di popolazione negli Stati Uniti. Scopriamo insieme tutti i dettagli di questo sondaggio.

 

iPhone 12 è lo smartphone di Apple più venduto nel 2020

Le vendite degli ultimi iPhone si sono attestate al 76% del totale degli iPhone venduti nei mesi di ottobre e novembre, quando la precedente generazione di smartphone si era attestata sul 69% delle vendite nello stesso periodo.

Dei quattro modelli presentati, quello più desiderato è stato iPhone 12, che da solo ha generato il 27% delle vendite totali, con 12 Pro e Pro Max che seguono a ruota. Quest’anno infatti non c’è stato un grande divario in quanto a numeri di vendita tra questi tre dispositivi, molto più marcato lo scorso anno. Più basse invece le vendite del modello Mini, che non riesce a superare il 6%.

Inizialmente gli analisti si erano sbilanciati a definire iPhone 12 Mini come il modello che sarebbe stato più richiesto, salvo poi correggersi, e sembrerebbe che il sondaggio dia loro ragione, nonostante sia stato effettuato su un campione abbastanza esiguo.