Dallo scorso 4 gennaio 2021 l’applicazione di messaggistica istantanea WhatsApp ha aggiornato i propri termini e politiche sulla privacy di noi utenti. Il motivo è quello di garantire una sempre maggiore integrazione del servizio di messaggistica istantanea con la casa madre: Facebook.

Gli utenti hanno tempo fino al prossimo 8 febbraio 2021 per aderire. Chi non lo farà, purtroppo non potrà più utilizzare l’applicazione in questione. Scopriamo insieme cosa cambierà effettivamente per noi utenti.

 

WhatsApp: come agiscono le nuove regole per noi utenti

Anche agli utenti italiani stanno arrivando le notifiche sulle nuove regole d’uso di WhatsApp. Non si tratta di una banalità e non solo per le dimensioni di un mercato che ormai conta quasi 3 miliardi di utenti. In realtà questa notifica cambia tutto.

Il motivo è facile da capire: nonostante le rassicurazioni date il giorno in cui Facebook comprò WhatsApp nel 2014, se non si accetteranno queste condizioni (non negoziabili) dall’8 Febbraio non si potrà più usare il servizio. É scritto chiare lettere nella notifica dove sono due gli aggiornamenti evidenziati: la modalità di trattamento dei dati e come le aziende possono utilizzare i servizi disponibili su Facebook per conservare e gestire le proprie chat su WhatsApp. Le nuove regole all’apparenza non sono molto diverse da quelle precedenti però sono molto più dettagliate. L’unica differenza è che la piattaforma ora dice chiaramente che d’ora in avanti tutti i dati e le informazioni prodotte dalle interazioni degli utenti, comprese quelle raccolte automaticamente potranno essere usate da Facebook e dalle sue aziende.

La motivazione ufficiale rimane quella di migliorare l’infrastruttura e i sistemi di consegna, garantire protezione, sicurezza e integrità dei prodotti delle aziende di Facebook per prevenire abusi e violazioni etc anche se pensandoci bene il nocciolo della questione è quello di comprendere come vengono usati i servizi delle aziende di Facebook, per offrirci quello che siamo più propensi a desiderare, e acquistarlo sulla base della profilazione dettagliata delle attività del nostro account.