1433792824-apple-music

Come tutti ben saprete l’8 giugno 2015 è stato presentato  al WWDC 2015 (Worldwide Developers Conference), che si è tenuto a San Francisco, Apple Music ossia un servizio che ci permette di ascoltare la musica in streaming.

Tim Cook (CEO di Apple) e il suo team hanno studiato accuratamente questo nuovo ed interessante servizio che permette di accedere al catalogo di iTunes senza più dover scaricare le canzoni.

Per circa 13 anni l’iPod ha avuto sempre una propria scheda sulla homepage di Apple.com, oggi però ha lasciato il menu per far spazio ad Apple Music. Ovviamente per accedere ed usufruire di tale servizio sarà previsto un abbonamento mensile e dunque un costo di 9,99 dollari e sarà disponibile verso la fine di giugno.

Tra le principali informazioni di Apple Music troviamo:

  • una stazione radio broadcast internazionale che trasmetterà canzoni h24;
  • playlist selezionate da colossi della musica;
  • una sezione dedicata agli artisti per condividere con i loro fan contenuti speciali.

Apple Music sarà presente non solo su iPod touch, iPad, iPhone, Apple TV e Mac, ma anche su smartphone Android e PC. Dobbiamo attendere però il 30 giugno e dopo questa data sarà disponibile in più di 100 nazioni.

Ti potrebbe interessare