Apple iPhone 8
Un concept di quello che dovrebbe essere iPhone 8, previsto ormai per il tardo 2017, se non 2018.

Il mondo è in trepidante attesa per il modello di iPhone previsto per quest’anno. Il CEO di Apple Tim Cook è persino arrivato ad accusare i responsabili dei vari leaks e delle fughe di notizie per il decremento delle vendite di iPhone 7, direttamente collegate alle maggiori certezze su iPhone 8.

E mentre in molti sostengono che il nuovo iPhone sarà ritardato fino al tardo 2017, sembra sempre più probabile l’ipotesi che non lo si vedrà sul mercato prima del 2018.

La tedesca Deutsche Bank ha rilasciato un nuovo documento di ricerca, in cui afferma: “Nessun nuovo iPhone 8 è previsto durante quest’anno solare“. Spiega: “Come abbiamo scritto nelle precedenti [note di ricerca], diverse relazioni sulla supply chain hanno suggerito che le carenze di componenti chiave e le sfide tecniche potrebbero ritardare il rilascio del dispositivo iPhone di fascia alta di questo autunno. Crediamo che questa relazione sottolinea ulteriormente l’incertezza attorno al momento del modello iPhone di prossima generazione di Apple“.

Il rapporto della Deutsche Bank, inoltre, cita una fonte di Foxconn (fornitore Apple) che ha contattato ValueWalk, importante portale di business e tecnologia, per confermare i ritardi che sono in effetti previsti. A questo punto sembra che la domanda non sia più “se” l’iPhone atteso per il 2017 sarà messo in commercio più tardi del previsto, ma “quanto lungo” questo ritardo risulterà. Con ancora un paio di trimestri finanziari davanti, Tim Cook ha la possibilità di accusare ancora i media per il rallentamento delle vendite di iPhone.

Ma in fin dei conti, gli upgrade quali sono i nuovi modelli di iPhone sono pur sempre upgrade, un qualcosa, cioè, di positivo; in secondo luogo poi, i livelli di aspettative generati dall’attesa dovrebbero portare a record di vendite nel momento del rilascio ufficiale. Le cause del rallentamento delle vendite potrebbero risiedere nel fatto che Apple non ha mai davvero aggiornato il design dell’iPhone sin dal 2014. L’ “iPhone 2017” sembra meritare un’attesa prolungata. In testa ad ogni elemento, tra i fattori più innovativi c’è un display OLED da 5,8 pollici allargato, telai di vetro e la rimozione del pulsante Home. L’unico vero potenziale malus potrebbe essere l’aumento del prezzo richiesto

Ti potrebbe interessare