ipad-9.7

Quest’anno Apple sembra averlo dedicato agli smartphone, poiché nella sezione tablet ha appena rinnovato il modello da 9,7 pollici. Entro il 2018, è previsto il lancio di una versione economica in questo formato, come indicato dagli stessi fornitori del marchio.

Almeno negli Stati Uniti, la differenza di prezzo è stimata attorno ai 70 dollari in meno rispetto al modello attuale (329 dollari). Quindi, da molti è già stato definito come un probabile iPad SE, chiaramente riferendosi allo smartphone di Cupertino più “low cost”.

Secondo fonti come Digitimes, il prezzo del nuovo possibile iPad versione economica potrebbe essere stimata attorno ai 259 dollari. Lo scopo potrebbe essere quello di accattivare utenti in cerca di un modello più economico, per mantenere le vendite proiettate verso un obiettivo 10 milioni in un trimestre.

Apple vuole competere con marchi che gestiscono prezzi più accessibili, come Samsung Electronics, Amazon, Huawei e Lenovo, concentrandosi su nuovi segmenti, come il mercato industriale e dei servizi. Si prevede che il lancio di questo nuovo dispositivo sarà effettuato nel secondo trimestre del prossimo anno.

Considerando che Apple, senza citare modelli, indica che nel mese di giugno ha venduto 11 milioni e 400 mila iPad e nella relazione più recente ha riportato solo una cifra doppia, in aumento del 2% rispetto al 2016, il marchio deve essere molto interessato a mantenere la vendita del modello 9,7 pollici.

Questa misura cercherebbe anche di aumentare le poche vendite registrate nei primi cinque mesi dell’anno, durante i quali Apple ha registrato vendite di 8 milioni e 900 mila unità, inferiori al 2016, quando erano state 10 milioni e 200 mila. Anche se questa diminuzione ha colpito allo stesso modo tutti i venditori nel segmento.

Non è noto se quel modello sarà sviluppato per includere un pulsante home, invece di un Face ID, ma non sembra probabile.

Ti potrebbe interessare