apple

Apple ha di recente iniziato a vende, online e in alcuni suoi Store al dettaglio, un nuovo sistema WiFi chiamato Linksys Velop Mesh. Calma piatta dal mondo Apple dei router. Dopo alcuni rumors sul blocco della produzione Apple dei prodotti AirPort Extreme, AirPort Express e AirPort Time Capsule, non aggiornati dal 2012, una novità in vista.

Linksys Velop Mesh: cos’è

Secondo fonti interne all’azienda, il Linksys Velop Mesh andrebbe a soddisfare un mercato di clienti con necessità di copertura WiFi più ampia, grazie al range mesh tri-band di alta qualità. Il sistema, infatti, consente di raggiungere fino a 2.000 piedi in aggiunta alla sua tecnologia formata da diversi nodi. Ottima soluzione per abbandonare definitivamente i problemi di connessione WiFi debole e difficile da da raggiungere. Il prodotto sembrerebbe, però, non avere nulla a che vedere con le esclusive opzioni offerte dalle stazioni AirPort, come la Time Machine e altre funzioni built-in di Apple che non funzionano con prodotti di terzi.

Apple in vena di novità?

Che Apple stia pensando di integrare queste nuove funzioni in un nuovo prodotto?  Al momento ancora nessun aggiornamento in vista è previsto per le stazioni Wifi della serie AirPort Extreme. Prodotti di una serie di successo dell’azienda americana, che però non trovano un futuro roseo che vada di pari passo con le innovazioni del momento. Tutto tace ancora. Il nuovo prodotto è già disponibile sul sito ufficiale di Apple, pronto per essere testato. Apple è forse troppo impegnata con questioni ben più grosse.